Zibibbo

Terre Siciliane - Indicazione Geografica Tipica

Portato in Sicilia dai fenici, le uve dello Zibibbo offrono grande mineralità, freschezza e piacevolezza. Raccolte manualmente in piccole cassette, vengono diraspate e pressate in modo soffice. La fermentazione avviene ad una temperatura controllata a 14°C, e l’affinamento avviene in serbatoi di acciaio inox per un periodo non inferiore a 4 mesi. Un ulteriore mese di riposo in bottiglia viene effettuato prima della commercializzazione.

Resa per ha:
80 q.li
Sistema di allevamento:
Spalliera
Sistema di potatura:
Guyot
Anno di impianto:
2004

Le uve sono state vendemmiate dal 10 al 20 settembre.

Durante la degustazione è possibile notare il suo colore giallo paglierino brillante. Al naso presenta profumi intensi e note di agrumi, pesca bianca e gelsomino.
Al palato è fresco, secco, minerale con la sua lunga persistenza aromatica. Ideale per l’aperitivo, si abbina in maniera eccelsa con le crudité di pesce e tutti i piatti della cucina marinara mediterranea.

Scheda Tecnica

Tipici

alce_frappato_pic
alce_zibibbo_pic