Frappato

Terre Siciliane - Indicazione Geografica Tipica

E’ uno dei vitigni più antichi che si trova in Sicilia. Coltivato nella zona collinare agrigentina, esprime grande piacevolezza ed armonia gusto-olfattiva. Le uve sono raccolte manualmente in piccole cassette, successivamente diraspate e macerate ad una temperatura controllata tra 24 e 27°C. L’affinamento avviene in serbatoi di acciaio inox per un periodo di circa 6 mesi. Riposa un ulteriore mese in bottiglia prima della commercializzazione.

Resa per ha:
70 q.li
Sistema di allevamento:
Spalliera
Sistema di potatura:
Guyot
Anno di impianto:
2004

Le uve sono state vendemmiate dal 10 al 20 settembre.

In degustazione si nota subito il suo colore rosso rubino poco carico e brillante. Al naso esprime sentori di frutta a bacca rossa, melograno ed amarena, con un bouquet floreale. Al palato conferma gli stessi sentori presentandosi mediamente corposo con tannini
equilibrati, con un gusto fresco ed armonico. Ideale l’abbinamento con le portate a base di pesce grasso o carni bianche servito ad una temperatura di 14-16°C.

Scheda Tecnica

Tipici

alce_frappato_pic
alce_zibibbo_pic